04 Agosto 2021
News
percorso: Home > News > News

GIANGILBERTO MONTI ESCE “PAESE DI PIAZZISTI”

28-01-2021 05:00 - News
Venerdì 29 gennaio esce in radio e in digitale “PAESE DI PIAZZISTI”(Freecom / Believe Digital), il nuovo brano dello chansonnier e autore GIANGILBERTO MONTI. È attivo il pre-save del brano al seguente link:https://backl.ink/143975253.


Scritta e composta da Giangilberto Monti (con la collaborazione del bluesman UbiMolinari) e arrangiata dall'artista insieme alla pianista e compositrice Ottavia Marini, “Paese di Piazzisti” è una ballad che descrive, con poesia e ironia, la crisi sociale che sta colpendo il Paese e il degrado del linguaggio, del modo di relazionarsi e di porsi.

«“Paese di Piazzistiè un brano cantato senza particolari tecnicismi vocali, interpretando ogni parola come gli chansonnier e i cantautori fanno da sempre – racconta Giangilberto Monti – E dice quello che forse molti pensano quando accendono la televisione, ascoltano la radio o leggono le notizie del giorno, prima di un caffè. In fondo il nostro è un paese così, che spera solo di star guardando un brutto film, perché è capace di ben altro… o almeno ci prova».

Giangilberto Monti, allievo di Dario Fo e dello storico regista televisivo Vito Molinari, è uno chansonnier, attore, scrittore e compositore, ma è stato anche autore di teatro, produttore discografico, studioso della canzone francese ed esperto della comicità musicale italiana, oltre che della storia del cabaret moderno. Ha pubblicato saggi e dizionari per Garzanti, ha scritto per comici e cabarettisti, ha ideato e interpretato spettacoli di teatro-canzone e ha curato rassegne sul cantautorato italiano, pubblicando 17 album come cantautore e interprete, di cui gli ultimi sono “Le Canzoni del signor Dario Fo” (Fort Alamo/Warner, 2018) e "Maledetti Francesi" (Freecom, 2019). Ha collaborato spesso con la Radio della Svizzera Italiana (RSI), ideando radiodrammi musicali – come “La Belle Époque della banda Bonnot” (Prix Suisse 2004) – e programmi sulla storia dello spettacolo. Da esperto della chanson française ha pubblicato divertenti saggi storici, ha riassunto il suo mondo discografico in “Romanzo musicale di fine millennio” (Miraggi, 2016) e raccontato le canzoni di Dario Fo in “E sempre allegri bisogna stare” (Giunti, 2017), da cui è tratto uno spettacolo di narrazione musicale con la jazz band di Paolo Tomelleri.









Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio