26 Gennaio 2022
News

ART-BEAT: L’arte a 360 gradi tra performance musicali e esposizioni

23-12-2021 03:00 - Musica e Spettacolo
Il 14 gennaio 2022 il Monk di Roma sarà il CUORE PULSANTE di ART-BEAT, un evento andato sold out in pochissimi giorni e realizzato dai ragazzi del Master in Media and Entertainment - Major in Music della Luiss Business School che vuole porre al centro l’arte a 360 gradi.
È un’iniziativa che nasce dal desiderio di racchiudere in un solo evento arte visiva e musica, forme espressive in costante comunicazione e strettamente legate tra loro. Per questo motivo, oltre alle esibizioni di artisti emergenti del panorama musicale italiano, gli spazi del MONK di Roma saranno dedicati all’esposizione di opere di giovani talenti artistici di nuova generazione.

Lo scopo è quello di far dialogare arte visiva e arte musicale in modo sinergico e virtuoso, l’una a sostegno dell’altra, restituendo al pubblico un‘esperienza stimolante e ricca di suggestioni.

Il centro gravitazionale dell’evento sarà naturalmente il palco, cuore pulsante di ARTBEAT in tutti i sensi. Headliner della serata, nonché coloro che ne incarnano il concept, saranno i BNKR44, collettivo di ventenni toscani che uniscono il rap con le suggestioni del rock e che hanno trovato nell’espressione creativa il loro nascondiglio più bello. Ad aprire il collettivo due progetti artistici emergenti: il collettivo Hood, fondato dagli studenti del Master, e Rosolo Roso, artista trap fortemente connotato da importanti temi sociali.

ARTBEAT è un evento interamente organizzato dai ragazzi del Master in Music Business della LUISS, le future nuove leve dell’industria musicale, per cui la serata sarà sia un importante banco di prova per dare forma concreta alle nozioni apprese nell’ultimo anno, sia un’occasione per dare un supporto altrettanto concreto alla ripartenza del settore, tra i più danneggiati dalla pandemia del Covid-19.

Proprio per questo l’intero ricavato della serata sarà devoluto a “Scena Unita - Per i lavoratori della musica e dello spettacolo”.


LINE UP

BNKR44
Loro sono Fares (scrive, canta), Erin (produce, scrive, canta, registra, suona), Caph (scrive, suona la chitarra, canta), JxN (produce), Faster (scrive e canta), Piccolo (scrive, canta, disegna) e Ghera(manager). Il loro progetto nasce a fine 2019, proprio sul sorgere della pandemia, vivendo quel periodo incredibile che è la tarda adolescenza nel peggiore dei modi. I BNKR44 sono riusciti a tirar fuori uno dei progetti che più rappresenta la musica più fresca e attuale del panorama italiano.
Il 23 Ottobre 2020 pubblicano il loro primo album “44 Deluxe”, che raccoglie tutti i brani pubblicati fino a quel momento su SoundCloud, loro banco di prova, e poi, svelato a blocchi con una serie di EP, l’album di debutto “Farsi male a noi va bene”, uscito lo scorso 25 novembre.
La data di ARTBEAT sarà la prima data del tour dei BNKR44.

Bio Rosolo Roso

Rosolo Roso è un progetto di Rosolo Roso. Rosolo Roso crede che un'altra trap sia possibile: una trap non violenta e inclusiva che non lascia indietro chi non ha mai vissuto la strada.

Bio Hood

HOOD è un collettivo nato nel 2021 a Roma, è composto da LÆRA, Sawyer, E1S, Sillage, D-broke e Flaco. Ciò che li rende unici è da una parte l’unione di generi musicali diversi, che spaziano dal Rock al Hip-hop, dall'R&B alla Trap, e dall'altra la loro multiculturalità.
Provengono infatti da tutta Italia: Napoli, Milano, Monza fino ad arrivare alla provincia di Treviso.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio

cookie