DIODATO Sold out le date del tour nei teatri

0
33

Si aggiungono cinque nuovi sold out nelle città di Milano, Torino, Mantova, Lecce Civitanova Marche del primo tour nei teatri di Diodato in autunno, dopo il tutto esaurito già registrato a Bari e Mestre (VE).

Diodato sarà inoltre live con un tour oltre confine nelle principali città del Brasile a partire da maggio: il cantautore è atteso a Porto Alegre (24 maggio), Curitiba (26 maggio), Rio de Janeiro (29 maggio), Jundiaí (1 giugno), Sao Paulo (2 giugno), dopo essersi esibito live nel 2023 in date internazionali in Europa, America e Cina.

È online ora il videoclip ufficiale di “Ma che vuoi” (https://youtu.be/i4soAfhII78), brano contenuto nel nuovo album di Diodato “Ho acceso un fuoco” (Carosello Records). 

“Ho acceso un fuoco”, prodotto da Tommaso Colliva, contiene alcuni pezzi già editi del repertorio di Diodato tra cui “Ti muovi”, brano con cui il cantautore ha partecipato alla 74° Edizione del Festival di Sanremo. Questo album è una fotografia scattata a un cantautore sempre in viaggio e che utilizza la musica e l’incontro dal vivo per provare a definire e amplificare le sensazioni e le emozioni che rendono unica questa esperienza vitale. Così, attraverso questo nuovo disco, Diodato ha voluto che i brani assumessero una chiave di lettura diversa e inedita, racchiudendo tutte le sensazioni del live per poter essere trasmesse a pieno a tutti gli ascoltatori.

“Ho acceso un fuoco” racchiude delle tappe musicali fondamentali della carriera di Diodato, partendo dalle origini con brani come “Ma che vuoi”, “Mi fai morire” “Ubriaco” (2014 – “E forse sono pazzo”), passando per “Mi si scioglie la bocca” “Cosa siamo diventati” (2017 – “Cosa siamo diventati”) fino ai pezzi più recenti come “Ci vorrebbe un miracolo” (2023 – “Così speciale”) e “Ti muovi”. Nell’album sono presenti anche le cover di “Amore che vieni, amore che vai”, brano di Fabrizio De Andrè che il cantautore ha interpretato con Jack Savoretti durante la serata dei duetti al Festival di Sanremo e una rivisitazione di “Cucurrucucú paloma”, canzone scritta dal cantautore messicano Tomás Méndez nel 1954. 

A gennaio 2024 Diodato ha vinto il Rockol award per il miglior album con “Così speciale” il Ciak d’Oro per la categoria “Miglior canzone originale” con il brano “La mia terra”.

Il tour nei teatri di Diodato, prodotto e organizzato da Magellano Concerti, partirà il 28 settembre da Grosseto (Teatro Moderno – Data zero), per poi proseguire il 1 ottobre a Bari (SOLD OUT – Teatro Petruzzelli), il 2 ottobre Lecce (SOLD OUT – Teatro Politeama), il 5 ottobre Mestre (SOLD OUT – VE, Teatro Toniolo), il 6 ottobre Milano (SOLD OUT – Teatro Arcimboldi), il 9 ottobre a Roma (Auditorium Parco Della Musica), l’11 ottobre Napoli (Teatro Augusteo), il 18 ottobre a Civitanova Marche (SOLD OUT – Teatro Rossini), il 19 ottobre a Pescara (Teatro Massimo), il 20 ottobre ad Assisi (Teatro Lyrick), il 23 ottobre a Palermo (Teatro Golden), il 24 ottobre a Catania (Teatro Metropolitan), il 26 ottobre a Rende (CS, Teatro Garden), il 29 ottobre a Firenze (Teatro Verdi), il 30 ottobre a Bologna (Europaditorium), il 31 ottobre Schio (VI, Teatro Astra), il 14 novembre Torino (SOLD OUT – Teatro Colosseo), il 16 novembre a Mantova (SOLD OUT – Teatro Sociale) e il 17 novembre Trento (Auditorium Santa Chiara). Gli ultimi appuntamenti si terranno il 25 novembre a Genova (Teatro Politeama Genovese) e il 27 novembre a Parma (Teatro Regio). 

I biglietti sono disponibili su Ticketone sui circuiti di vendita abituali: https://www.ticketone.it/artist/diodato/;https://www.magellanoconcerti.it/tour/119/diodato-nei-teatri.

Per info: www.magellanoconcerti.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here